sabato 5 gennaio 2013

...Cime Bianche

Tornare a casa è difficile sempre, per tutti. Lo è soprattutto dopo una vacanza così.
Guarita dalla noiosa influenza di Natale,il clima mi hanno regalato sei giorni meravigliosi tutti da sciare alle Cime Bianche, un po' con un'amica un po' da sola, mettendo alla prova le mie gambe, ma soprattutto il mio cuore di fronte a panorami pazzeschi. Credo sia il posto più bello del mondo, dico davvero!
Il paletto in primo piano non è un granché, lo riconosco. Ma almeno avete un'idea dell'immensità del paesaggio...
...Qui, si vede meravigliosa la  Punta Tzan, mentre invece qui 

vedete un po' di Grandes Murailles. Panorami sempre più aperti man man che si sale, e tutti da apprezzare scendendo. E la sensazione di guardare sempre più lontano, sempre più in là. Chi dice che la montagna "chiude", "limita"... non capisce niente! ;) Io non potrei vivere lontano da questo mondo, senza respirare quell'aria, senza sentire la neve sotto le lamine, il vento sotto il casco, la velocità nell'anima. 

Per il mio 2013, mi auguro di incontrare qualcuno. Ma qualcuno che condivida questa passione, perché per me montagna è vita, è aria, è libertà, è apertura. 

Vi piace il nuovo sfondo?

2 commenti:

  1. non amo sciare, ma questi paesaggi sono incantevoli per davvero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...allora temo che tu non sia l'uomo per me... ;)

      Elimina